Orta San Giulio – Lago d’Orta, il paese di maggior richiamo per turisti e curiosi, con le sue strade ciottolate e tetti in beole, i fiori dei balconcini che formano cascate  di colore sopra le teste dei viandanti. Queste strade sono aperte solo a pochi veicoli autorizzati ed i pedoni raggiungono il centro del borgo a piedi attraverso le scalinate di pietra. Quella centrale, detta la Motta, con in cima la pittoresca Chiesa dell’Assunta, scende verso la piazza principale con porticati, negozi e caffè che guardano verso le tranquille acque del lago e l’isola di San Giulio.

Sulla collina della penisola sopra i tetti di beole del borgo e dell’isola di San Giulio troviamo il Sacro Monte, patrimonio dell’umanità UNESCO, in un parco panoramico con pineta ombrosa. Un capolavoro rinascimentale di arte e architettura, il Sacro Monte è una forte attrazione per chi, durante una passeggiata rilassante, desidera stimolare intelletto e sensi, meditando sulla pittura, la scultura, la storia e l’architettura di questo luogo affascinante. Orta San Giulio – Lago d’Orta

Anche il borgo collinare di Miasino, di sorprendente ricchezza storica e bellezza  architettonica, è una meta per attenti ed assidui ricercatori di emozioni ed atmosfere di epoche  lontane. La maggior parte delle sue eleganti ville e palazzi furono progettati e costruiti tra il 500 ed il ‘700 dalle famiglie locali emigrate verso la Toscana e la città di Milano.  Nonio, Cesara, Pella, San Maurizio D’Opaglio, Madonna del Sasso, Ameno e Armeno, Quarna Sopra e Sotto, Arola completano la lista delle principali località che ogni turista vorrà visitare durante un soggiorno ad Orta San Giulio – Lago d’Orta, il più suggestivo di tutti i piccoli laghi d’Italia.

Chi si emoziona di questi luoghi incantati ed incantevoli potrà trovare tra le pagine dell’Unione Lago D’Orta abbondanti informazioni ed indicazioni per costruirsi un’esperienza davvero unica, una vacanza da sogno.

fonti: Magic – Unione turistica lago d’Orta